Il Parco Avventura per rivalutare il territorio

Un Parco Avventura è un ottimo investimento per chi vuole avviare una nuova attività, per chi vuole attirare nuovi ospiti nel proprio bnb o nel proprio hotel. Ma è anche un investimento per le amministrazioni locali che possono in questo modo rivalutare il territorio e attirare nuovi visitatori.

Che tipo di visitatori attira un Parco Avventura?

Il Parco Avventura è un tipo di attrazione che piace a tutti, adulti e bambini. Sicuramente il cliente più frequente è di tipo family: famiglie con bambini dai 3 ai 12 anni in cui sia i figli che i genitori decidono di mettersi alla prova sui diversi percorsi. Di solito le famiglie sono di passaggio, in vacanza nella località e approfittano per passare qualche ora divertente tutti insieme all’aria aperta

Il secondo tipo di clientela riguarda gli adolescenti che vogliono un po’ di adrenalina. Infine c’è una fetta di clientela adulta, giovane se decide di passare il tempo facendo qualcosa di diverso, o meno giovane se, ad esempio il Parco Avventura è parte di un percorso di team building. La clientela più adulta può trovare molto interessante, oltre al Parco, un’attrazione più adrenalinica, come ad esempio una zipline che attraversa ampi tratti del posto.

Tutte queste persone amano trascorrere del tempo all’aperto, nella natura, le passeggiate nei boschi o in montagna e in genere amano fare nuove esperienze e mettersi alla prova.

Dove inserire un Parco Avventura nel territorio?

Per attirare una clientela family è interessante inserire il Parco Avventura a poca distanza da altre attrazioni molto frequentate, che fanno da calamita per visitatori di passaggio, o in zone turistiche tipicamente frequentate da famiglie con bambini.

Esistono però Parchi Avventura che sono stati costruiti in località meno frequentate e che sono diventati il vero polo di attrazione e hanno riqualificato territori che rischiavano di essere abbandonati. Ci è capitato di costruire Parchi Avventura in terreni abbandonati o da bonificare e di trasformare radicalmente la zona portando beneficio all’economia locale.

Quali sono i vantaggi di un Parco Avventura per territorio

I vantaggi sono molteplici, per questo molte amministrazioni locali hanno investito in prima persona.

  • permette di rivalorizzare aree boschive sotto utilizzate; alcuni terreni comunali non vengono adeguatamente curati e spesso lasciati in abbandono. Questo porta a un degrado della zona con risvolti anche economici.
  • crea nuovi posti di lavoro,
  • aumenta l’offerta turistica del territorio
  • permette di ampliare l’offerta delle aree dedicate ai bambini (parchi gioco e aree playground)
  • genera un’offerta innovativa e complementare in occasione di sagre, feste di paese, eventi di breve o media durata.

Costruire un Parco Avventura o un Parco Giochi Avventura crea ricchezza.

Pensaci adesso e contattaci per un sopralluogo o per esporci la tua idea.

Add Your Comment